Messaggio del presidente

Pronti a diventare una "Azienda green leader a livello mondiale" che contribuisce al bene dell'ambiente attraverso prodotti e servizi e mira a ridurre il carico ambientale derivante dalle attività produttive.

Contribuire in qualità di produttore attraverso l’intero ciclo di vita del prodotto

Mentre persegue il suo obiettivo di diventare una "azienda green leader a livello mondiale", Mitsubishi Electric contribuisce alla creazione di una società più prospera caratterizzata da sostenibilità, protezione, sicurezza e comfort.

Tra le numerose iniziative ambientali che intraprende come produttore, Mitsubishi Electric assegna l'importanza maggiore a quelle volte alla creazione di una società basata sul riciclo. Ciò deriva dal fatto che i produttori partecipano all'intero ciclo di vita di ciascun prodotto, dall'acquisizione delle risorse e dei materiali alla produzione e alla vendita, fino alla raccolta e al riciclo dei prodotti che non vengono più utilizzati.

Il gruppo Mitsubishi Electric si impegna ad assumersi la responsabilità dell'intero ciclo di vita dei suoi prodotti, attraverso la promozione di nuovi approcci mirati alla diminuzione del consumo di risorse, come ad esempio la riduzione delle dimensioni e del peso dei prodotti in fase di progettazione. Nelle fasi di raccolta e smaltimento dei prodotti, le nostre iniziative sono ad ampio raggio e vanno dalla modernizzazione (rinnovo) degli ascensori utilizzando parti e attrezzature esistenti alle attività di riciclaggio delle risorse, come il riciclaggio degli elettrodomestici usati. Inoltre, ci impegniamo a contribuire alla creazione di una società a basse emissioni di anidride carbonica attraverso la creazione di prodotti ad alta efficienza e a risparmio energetico.

Il gruppo Mitsubishi Electric contribuisce a iniziative volte alla creazione di una società basata sul riciclo e si impegna a risolvere i problemi ambientali. Il nostro contributo si manifesta attraverso la fornitura ai clienti di prodotti e servizi con una particolare attenzione all'ambiente e l'implementazione di attività che minimizzano l'impatto ambientale causato dalla produzione.

Grazie a queste iniziative ambientali, ritengo che il gruppo Mitsubishi Electric verrà riconosciuta da tutti gli stakeholder come un'azienda di cui la società ha bisogno. Di conseguenza, spero che tutti i dipendenti del gruppo Mitsubishi Electric siano orgogliosi del loro lavoro, descrivano il valore dell’azienda ai loro familiari e condividano i nostri obiettivi.

Promozione dei Piani Ambientali per la realizzazione del progetto Environmental Vision 2021

Il gruppo Mitsubishi Electric intende completare le strategie elaborate nel progetto "Environmental Vision 2021" nel 2021, quando l'azienda celebrerà il centenario della fondazione. I progressi dell'azienda verso il raggiungimento degli obiettivi del programma sono scanditi dai piani ambientali redatti ogni tre anni. Sotto l'ottavo Piano ambientale (anni fiscali 2016-2018), le nostre attività si sono concentrate su quattro aree di attività: realizzazione di una società a basse emissioni di anidride carbonica, creazione di una società basata sul riciclo, garantire l'armonia con la natura e rafforzare le basi della gestione ambientale.

Per realizzare tali obiettivi, abbiamo, tra le altre cose, reso la produzione più efficiente attraverso l'utilizzo di soluzioni IoT*1 e realizzato prodotti ad alta efficienza e a risparmio energetico. Il risultato è stata la riduzione delle emissioni di CO2 sia in termini di produzione che di utilizzo dei prodotti e la conseguente contribuzione alla diminuzione dei livelli di gas serra. Inoltre, abbiamo raggiunto l'obiettivo delle zero emissioni di rifiuti sia in Giappone che nelle altre regioni, contribuendo a un utilizzo più efficiente delle risorse. Inoltre, la maggiore consapevolezza ambientale dei dipendenti ha portato a un aumento del numero di partecipanti ai Corsi all'aperto di Mitsubishi Electric e al progetto di conservazione dei boschi "Satoyama", che ha superato le nostre previsioni. Le attività per la conservazione della biodiversità sono state estese a tutti i siti aziendali in Giappone, contribuendo alla creazione di una società in armonia con la natura. Grazie alla maggiore attenzione rivolta al miglioramento della qualità delle iniziative ambientali in ciascun sito aziendale, abbiamo migliorato le capacità di gestione ambientale e rafforzato le basi della gestione ambientale.

Le nostre iniziative ambientali sono state apprezzate. CDP*2 ha assegnato a Mitsubishi Electric il rating più alto, la A List, per l'anno fiscale 2018 in tre categorie, clima, gestione dell'acqua e catena di approvvigionamento, per il secondo anno consecutivo. Sono molto soddisfatto e onorato del fatto che il nostro costante impegno in queste attività sia stato riconosciuto dalla società.

Il nono Piano ambientale (anni fiscali 2019-2021), che è stato lanciato nell'anno fiscale 2019, è quello in cui il nostro programma vedrà il suo compimento. Per questo periodo, i nostri sforzi si concentreranno sulla reazione alle future carenze idriche e alle più severe normative dei mercati esteri, senza dimenticare i quattro pilastri dell'ottavo Piano ambientale nominati in precedenza. Di conseguenza, l'utilizzo più efficiente dell'acqua e il miglioramento delle iniziative ambientali nei siti aziendali all'estero sono le problematiche chiave aggiunte alle nostre attività.

Vogliamo diventare un'azienda green leader a livello mondiale e per farlo dobbiamo raggiungere i nostri obiettivi di crescita di 5 trilioni di yen in vendite consolidate e di almeno l'8% in margini operativi entro l'anno fiscale 2021. Per raggiungere questi obiettivi di crescita, dobbiamo soddisfare le aspettative degli stakeholder attraverso varie iniziative, tra cui quelle che contribuiscono al rispetto dell'ambiente in tutte le nostre operazioni aziendali.

Visione a lungo termine delle attività ambientali

Il gruppo Mitsubishi Electric sta lavorando alla formulazione del prossimo programma ambientale a lungo termine, che permetta di raggiungere gli SDG*3 del 2030 e addirittura del 2050. Stabiliremo gli obiettivi del prossimo programma ambientale a lungo termine e tracceremo una roadmap concreta e flessibile che permetta di realizzarli dopo aver studiato i possibili cambiamenti futuri dell'ambiente sociale e i potenziali rischi che potrebbero emergere. Contiamo di fissare alcuni di questi obiettivi a lungo termine entro l'anno fiscale 2020, ad esempio la riduzione delle emissioni di CO2 e l'approvazione di iniziative SBT*4.

Per quanto riguarda il programma Society 5.0*5 promosso dal governo giapponese, il nostro obiettivo è quello di contribuire alla creazione di una società sostenibile che prosperi a livello ambientale ed economico. A questo fine, abbiamo elencato tra i problemi da risolvere il superamento delle restrizioni ambientali sull'energia attraverso l'utilizzo di risorse ed energia che azzerino la produzione di rifiuti. Mitsubishi Electric contribuirà alla realizzazione di Society 5.0 e al raggiungimento degli SDG sviluppando e creando prodotti e sistemi a basso consumo energetico che aiutino a ridurre le emissioni di CO2, tra cui dispositivi come i semiconduttori di potenza, prodotti come i condizionatori d'aria e soluzioni per sistemi come gli NZEB.*6

In passato, con il mio contributo a varie operazioni aziendali, tra cui quelle relative alle apparecchiature automotive e degli elettrodomestici, mi sono sforzato di sviluppare e creare prodotti e servizi che migliorassero il comfort dei clienti e allo stesso tempo riducessero il carico ambientale. In futuro, utilizzerò le mie competenze e abilità per guidare il gruppo Mitsubishi Electric verso la creazione di una società florida, chiarendo come possiamo contribuirvi e indicando la direzione da seguire.

T Sugiyama

29 giugno 2018
Takeshi Sugiyama

Presidente e CEO
Mitsubishi Electric Corporation

*1 Internet of Things: la rete di oggetti connessi via Internet che si controllano l'un l'altro tramite uno scambio di informazioni.

*2 CDP: Organizzazione internazionale non governativa che esegue sondaggi, divulga i dati relativi alle prestazioni e valuta le attività ambientali di aziende e città.

*3 Sustainable Development Goals, Obiettivi di crescita sostenibile da raggiungere entro il 2030, delineati nel documento: "The 2030 Agenda for Sustainable Development" adottato dalle Nazioni Unite nell'Assemblea per lo sviluppo sostenibile del settembre 2015.

*4 Iniziative per i target su base scientifica: Iniziative su base scientifica volte a raggiungere obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2.

*5 Una delle linee guida principali promosse dal governo giapponese nelle sue normative nel campo della scienza e della tecnologia. Un'iniziativa volta alla realizzazione di una "società super-smart", la quinta fase delle società, dopo quelle dei cacciatori, agricola, industriale e dell'informazione.

*6 Net Zero Energy Building: Un edificio il cui consumo netto di energia da combustibili fossili è ridotto a zero attraverso risparmio energetico e l'uso di risorse energetiche rinnovabili.