Smart Condition Monitoring

Un concetto generale di manutenzione preventiva

 

Manutenzione preventiva

Quale reazione alle esigenze della concorrenza globale, i produttori si vedono costretti ad aumentare la disponibilità dei propri macchinari e a ridurre tempi di fermo imprevisti. Ciò richiede tecnologie in grado di semplificare gli interventi di manutenzione, massimizzando in questo modo la produzione e rendendola affidabile. Il monitoring di stato consente di intervenire sugli impianti con una manutenzione preventiva, assicurando massime prestazioni e riducendo contemporaneamente al minimo i tempi di fermo.

Il Smart Condition Monitoring (SCM) di Mitsubishi Electric si propone come soluzione integrata del monitoring di stato di singoli componenti e consente di valutare l’impianto nel suo complesso. Singoli sensori disposti a semaforo rilevano lo stato di una macchina, mentre le informazioni in testo chiaro di più sensori sono trasmesse via Ethernet al controllore del sensore intelligente per un monitoring globale e un’analisi dettagliata.

Vantaggi e funzioni

Vantaggi dell'azienda

L’interconnessione di più sensori nel sistema di controllo sensori consente allo stesso controllore di analizzare gli stati d’esercizio anomali. Condizioni di subentro allarme definite lanciano messaggi appena si rende necessario un controllo.

L’analisi SCM fornisce diagnosi dettagliate e provvede, se occorre, all’esecuzione di ulteriori misurazioni. Così facendo, il personale addetto alla manutenzione ottiene informazioni molto precise su guasti e rispettive cause e usufruisce di validi suggerimenti sotto forma di messaggi in testo chiaro, destinati ad eliminare l’errore. In più, queste informazioni possono essere inoltrate via rete ai sistemi superiori per lo svolgimento di ulteriori analisi di trend relative ai vari componenti dell’impianto.

  • Manutenzione preventiva mesi prima del guasto
  • Affidabile monitoraggio online della macchina
  • Intelligente monitoraggio del processo
  • Semplice installazione
  • Comando intuitivo
  • Archiviazione a lungo termine dei dati acquisiti
  • Sistema flessibile, espandibile
  • Assistenza completa intorno alla diagnostica macchina

Funzionalità

Il sistema Smart Condition Monitoring supporta una serie di funzioni utili in materia di manutenzione di previsione:

  • Rilevamento di danni ai cuscinetti volventi
  • Rilevamento di sbilanciamenti di massa
  • Orientamento errato
  • Rilevamento di mancata lubrificazione
  • Misurazione della temperatura
  • Rilevamento di cavitazioni
  • Rilevamento di anomalie di fase
  • Rilevamento della frequenza di risonanza

Applicazioni

Il sistema Smart Condition Monitoring supera le limitazioni dei sensori convenzionali. Nonostante i sensori segnalino il subentro di eventuali problemi su singole macchine, questi non sono in grado di informare sul tipo o sulla gravità del problema. Il sistema SCM offre una migliorata soluzione per:

  • Motori elettrici
  • Motoriduttori
  • Pompe per vuoto e per liquidi
  • Ventilatori e soffiatori
  • Riduttori
  • Compressori
  • Mandrini e macchine utensili
  • Separatori e decanter

Mitsubishi Electric offre con i Smart Condition Monitoring Kit preconfigurati soluzioni complete altamente performanti, di facile integrazione nelle applicazioni preesistenti. Rispetto ai sistemi di monitoraggio convenzionali, il sistema modulare plug&play analizza non solo i classici dati macchina come la temperatura ma anche i parametri determinati dalle oscillazioni.

Allo scopo Mitsubishi Electric offre tre kit:

SCM Kit DRIVES per campi di applicazione inferiori con integrazione di fino a 2 sensori
SCM Kit COMPACT per fino a 6 sensori
SCM Kit MODULAR per fino a 14 sensori e oltre

Smart Condition Monitoring Kit DRIVES

Il SCM Kit DRIVES è una soluzione di Condition Monitoring integrale e preconfigurata destinata all’installazione ed integrazione permanente in applicazioni preesistenti. Il tutto è reso possibile dalla combinazione di tre potenti moduli quali inverter, display di comando e sensore oscillazioni preconfezionato. L’inverter incluso nel kit è il jolly per le varie esigenze di azionamento. In più, il sistema è espandibile andando ad includere fino a 2 sensori. La facile messa in funzione tramite plug&play e display di comando è possibile anche senza conoscenze specifiche nel campo del Condition Monitoring.

1 SLD = Super light duty (110 % for 60 s, 120 % for 3 s); LD = Light duty (120 % for 60 s, 150 % for 3 s); ND = Normal duty (150 % for 60 s, 200 % for 3 s); HD = Heavy duty (200 % for 60 s, 250 % for 3 s)

2 Type FR-AF842 frequency inverters must be operated with an FR-CC2 current converter, which must be ordered separately. For additional details, please see the frequency inverter catalogue.

Il kit Smart Condition Monitoring 1 COMPACT

Una scelta semplice. Il kit SCM 1 COMPACT è una delle nostre soluzioni SCM dalle prestazioni straordinarie. Grazie al kit è possibile ridurre i costosi tempi di fermo. Il sistema di monitoring di stato completamente preconfigurato è dotato di sensore a vibrazioni e può essere integrato in nuove o esistenti applicazioni e opzionalmente ampliato fino a un massimo sei sensori.

Il Smart Condition Monitoring Kit-1 MODULAR XL

Una scelta semplice. Il SCM Kit-1 MODULAR XL è una delle nostre soluzioni SCM particolarmente apprezzate, in grado di ridurre esosi tempi di fermo. Si tratta di una soluzione di monitoring di stato interamente preconfigurata e dotata di sensore a vibrazioni, integrabile in nuove o esistenti applicazioni e opzionalmente espandibile fino a 14 sensori. La soluzione prevede messaggi di allarme in testo chiaro, con suggerimenti in termini di manutenzione ordinaria, timbri temporali e visualizzazione di diagnosi e stati utili per la manutenzione preventiva. Il supporto del server VNC consente sia una visualizzazione remota nella rete locale o esterna tramite router sia la compatibilità con Industria 4.0 con elaborazione dati bidirezionale continua. L’aggiornamento jolly in termini di manutenzione preventiva.

Si tenga presente che per applicazioni che richiedono più di 14 sensori, come linee di produzione o sistemi più complessi, Mitsubishi Electric è lieta di offrire soluzioni SCM individuali e specifiche al progetto. Rivolgetevi in tal caso al vostro rappresentante Mitsubishi Electric.

Richieste
Servizio clienti