Soluzioni per macchine

All'esempio di una confezionatrice

Ogni impianto impone al sistema di controllo l'osservanza di esigenze specifiche diverse. A volte sono necessari un gran numero di ingressi e uscite a livello centrale, altre volte il tutto serve a livello decentrale. Spesso bisogna tener conto di dimensioni ridotte, mentre per altre applicazioni sono essenziali una regolazione della temperatura, il posizionamento e l'elaborazione di valori analogici.

La soluzione ideale per il costruttore è un controllore standard in grado di adattarsi alle specifiche esigenze di un'applicazione individuale. MELSEC System Q è proprio questo.

Compatto

Grazie alla sua struttura modulare, MELSEC System Q richiede poco spazio all'interno del quadro elettrico rispetto a numerosi altri controllori. In più, Mitsubishi offre una vasta gamma di moduli I/O e moduli speciali con dimensioni ridotte, tali da fare ulteriormente risparmiare spazio in sede di montaggio. E se lo spazio dovesse ciò nonostante essere davvero contenuto, ecco un'unità compatta e indivisibile composta da supporto gruppi, adattatore e CPU cui sono ulteriormente collegabili moduli di rete o I/O decentrali.

Flessibilità

Durante la progettazione di un sistema di controllo per una determinata macchina, un ruolo particolare è ovviamente assegnato alla versatilità. Molti costruttori di macchine sviluppano prodotti caratterizzati da un concetto base per il controllo e la possibilità di ampliare la macchina con funzioni supplementari volendone aumentare il rendimento. Per MELSEC System Q questa è una situazione di partenza ideale.

System Q comprende un ampio numero di moduli, con oltre 22 moduli di temperatura e analogici differenti, 20 moduli di posizionamento e moduli di comunicazione vari.

Questi moduli sono inoltre combinabili non solo con CPU di PLC base e ad alte prestazioni, ma anche con CPU per PC, CPU Motion e di processo, con C-CPU, web server e CPU ridondanti.

Semplice programmazione

In quasi tutte le applicazioni di controllo i costi più ingenti risultano dai tempi necessari alla progettazione e programmazione. MELSEC System Q risolve questo problema con strumenti di programmazione intuitivi e di facile uso. Particolare importanza è stata assegnata a parti di programma riutilizzabili, all'impiego di moduli funzionali e al comando di procedure ovvero istruzioni. Strumenti integrati per una configurazione semplice e rapida dei moduli speciali aiutano infine a ridurre i costi.

Servizio clienti